venerdì 14 ottobre 2011

Ah Lino Lino.....

Conoscete il ristorante "Lino" di Recco? Beh...se non lo conoscete che aspettate ad andarci? Io lo frequento da qualche tempo e devo dire che, al contrario di altri locali, con il tempo non ha perduto tutte le sue (grandi) qualità. Ho festeggiato lì un Capodanno, la mia specializzazione ed altri bei momenti...ed ogni volta non sono mai uscito di lì con un "mugugno" ( e per un genovese...).
Siamo andati stasera con mia moglie e mia figlia (la prima volta che ce la porto), mia cognata ed il suo ragazzo. La prima sorpresa è stato trovare al tavolo un seggiolone per la piccolina. Altre volte siamo usciti e non è MAI accaduto che, prenotando in precedenza, sia capitata una cosa simile. La ragazza che ci ha serviti è stata poi di una gentilezza e di una disponibilità infinite specialmente quando è stato il momento di preparare la pappa della bimba per la quale avevamo portato tutto da casa.
Il resto è storia. Storia di una cura particolare nel preparare e presentare le pietanze, una attenzione al cliente fin nei dettagli. Una storia di amore per il proprio mestiere e di grande professionalità. Credo che la focaccia al formaggio di "Lino" sia un autentico monumento al "ben mangiare". Anche tutti gli altri piatti sono decisamente deliziosi. Noi abbiamo ordinato, oltre la stupenda focaccia al formaggio, anche fritto misto, pesce alla genovese con pinoli e olive taggiasche, funghi fritti e trifolati. Dolci...beh, tutto sommato non c'è una enorme varietà ma quelli che ci sono, andatene certi, sono superlativi. E il tutto condito da una simpatia e cordialità fuori dal comune.
Insomma una piacevole serata allietata da un'ottima cena.
Ripeto, se vi piace mangiare bene, in un'atmosfera amichevole e rilassata (spendendo però un cicinin di più...ma ci sta) andate da "Lino" non ve ne pentirete. Ah! Dove si trova? A due passi dall'uscita dell'autostrada; dopo il piccolo ponticello girate a destra e tirate dritti. Dopo il semaforo in corrispondenza della Chiesa sono davvero pochi metri (il locale dall'insegna verde ve lo ritrovate sulla sinistra).
Ora me ne vado a dormire leggero leggero perché da "Lino" neppure il fritto riesce ad essere pesante!
Se vedemmu!

mercoledì 12 ottobre 2011

CIAO

Ciao a tutti coloro che passeranno di qui. Il nome che ho scelto per questo blog non è particolarmente allettante né, forse, particolarmente originale. Tuttavia lo status di CIVIS IANUENSIS non costituisce per me un mero dato anagrafico ma rappresenta anche un modo di essere. Di che cosa si parla in questo blog? Beh...di tutto un po'!

A presto,

Alessandro